BLOG

22 Apr 2020

Giornata Mondiale della Terra

Abbiamo scelto di pubblicare ogni lunedì in ritardo e quindi sarà questo mercoledì, per festeggiare la terra e ricordarla in questa giornata a lei dedicata!

A Cinquant’anni dall’istituzione della Giornata Mondiale della Terra ci troviamo a fronteggiare l’emergenza sanitaria del COVID-19, questa condizione sta riscrivendo le abitudini di tutti e tra le restrizioni attuate e la quarantena qualcosa, fuori dalle nostre case e dentro di noi sta cambiando. Ricorderemo certamente questa annata e sicuramente anche il pianeta se ne ricorderà infatti con tutti i blocchi in corso, si sono registrati dei significativi cali di biossido di Ozono.

Il professor Róisín Commane, della Columbia University ha dichiarato: 

“Mi aspetto che avremo il più basso livello di CO2 che abbiamo registrato nell’emisfero settentrionale dal 2009, o anche prima”

La speranza confermata anche da fonti dell’ESA (European Space Agency) che porta un dato chiaro, anche ad occhi di chi, come noi, non è un esperto. Le immagini satellitari mostrano differenze già molto evidenti sia in Cina che in Italia sul fronte delle emissioni.

Non possiamo che augurarci, che questo periodo così nefasto per l’uomo, stia almeno giovando al nostro amato pianeta. Mentre tutti noi ci affanniamo in Smart Working dentro le nostre case, uscendo il meno possibile, il pianeta si sta curando da solo e quanto torneremo all’aperto l’aria aperta sarà più pulita con il cielo più bello.

Speriamo solo che questa quarantena non abbassi il livello di allerta sull’inquinamento, sull’importanza di riciclare, di diminuire l’uso delle plastiche e tutti i buoni propositi che il 2019 con i suoi Friday for Future ci aveva insegnato perché giocare contro la nostra terra è un gioco pericoloso in cui perdiamo tutti.

 Buona giornata della Terra Caro Mondo 

pluralecom

1
Chatta con noi!
Powered by
!!!